17 Gennaio 2018
[]

percorso: Home

Emergenza Sanitaria 118

Nel 1996 è stato istituzionalizzato il servizio 118 che ha organizzato la gestione dei servizi sanitari, sia ordinari sia di emergenza, sul territorio. Per la nostra Confraternita questo cambiamento ha rappresentato una svolta importante.
La situazione attuale è frutto di una riorganizzazione del servizio che ha portato alla chiusura della Centrale Operativa 118 di Empoli, che è stata accorpata a quella di Pistoia. E´ stata istituita l´auto medica, togliendo i medici dalle ambulanze. A seguito di questa riorganizzazione, le nostre ambulanze di emergenza sono formate solo da soccorritori di livello avanzato, abilitati all´utilizzo del DAE (Defibrillatore Automatico Esterno).
Il servizio di Soccorso Sanitario è effettuato con ambulanze BLSD
e coordinate dalla centrale operativa del 118 attivo 24 ore al giorno, con a bordo il Defibrillatore Semiautomatico .
Tutti i soccorritori che costituiscono gli equipaggi Bravo sono abilitati all´uso del defibrillatore semiautomatico, preparati al trasporto di pazienti, alla gestione di traumatizzati e in grado di rispondere rapidamente nei casi di arresto cardiaco.
Questi mezzi di soccorso sono impiegati in piena autonomia per le missioni a bassa priorità (identificate come codice bianco o verde), mentre per i casi più gravi ( codice giallo
e rosso) possono essere attivate congiuntamente ai mezzi di soccorso avanzato (AUTOMEDICA, INDIA)
Le ambulanze BLSD vengono identificate dalla Centrale Operativa con la sigla "Bravo" a cui segue un numero identificativo .

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]