27 Novembre 2022
percorso: Home

PROTEZIONE CIVILE

UN PO DI STORIA

Le origini del gruppo risalgono al 1992, alluvione di Ponte a Egola (Comune di San Miniato), dove alcuni nostri volontari si prodigarono per aiutare le famiglie colpite dall’evento.
Da quell’anno viene ravvisata la necessità di organizzare la struttura operativa di volontari preparati con attrezzature e automezzi, che nel corso degli anni ha operato in vari eventi di alluvioni e terremoti avvenuti nel territorio nazionale

PARCO AUTOMEZZI
LE TENDE
Campagna Io Non Rischio
Io non rischio è la campagna nazionale di comunicazione dedicata alle buone pratiche di protezione civile. Non solo, Io non rischio è lo slogan della campagna ma anche un’esortazione che deve guidare ognuno di noi alla conoscenza dei rischi del territorio che abitiamo e i comportamenti utili da adottare. La campagna si concentra sulla comunicazione e conoscenza di tre rischi: alluvione, maremoto e terremoto.

La peculiarità di Io non rischio è che la trasmissione della cultura della prevenzione è affidata al volontariato che ha il compito di scendere in piazza per diffondere, insieme alle istituzioni e al mondo della ricerca, le buone pratiche di protezione civile sui rischi naturali che colpiscono il nostro territorio.

In ogni edizione, migliaia di volontari e volontarie di protezione civile in tutta Italia incontrano e dialogano con i propri concittadini sui temi della prevenzione. Questo è possibile perché ogni volontario segue un percorso di formazione sui rischi e la loro comunicazione, definito dal Dipartimento nazionale di protezione civile e svolto da altri volontari nel ruolo di formatori.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie