01 Marzo 2024
visibility
percorso: Home

RELAZIONE ATTIVITA' SVOLTE

ANNO SOCIALE 2023
Nell’anno in esame, dopo il rientro dell’allarme sanitario, saremmo stati in grado di svolgere normalmente le nostre attività istituzionali. Tuttavia la crisi economica internazionale verificatasi a seguito dei conflitti in corso, ed il conseguente rialzo generalizzato di costi e prezzi ha indotto i nostri utenti e soprattutto l’AUSL a cercare il contenimento della spesa, con la conseguente riduzione dei servizi sanitari a noi richiesti.

SERVIZI SANITARI

Nel corso dell’anno sono stati effettuati n. 6309 servizi sanitari con diminuzione di n. 970 servizi rispetto all'anno 2022, così suddivisi:

- a carico dell'Asl Toscana Centro n. 4492 servizi ( - 1254 rispetto al 2022)

- a carico di privati cittadini n. 1820 servizi (+ 299 rispetto al 2022).

La tipologia dei servizi richiesti tramite la centrale operativa del "112" è così risultata:

- incidenti stradali n° 36 + 7 rispetto al 2022

- cause accidentali n° 520 - 169 rispetto al 2022

- ricoveri per malattia acuta n° 1471 - 172 rispetto al 2022

- esami diagnostici e terapie n° 1031 - 589 rispetto al 2022

- trasferimenti tra ospedali n° 23 - 36 rispetto al 2022

- dimissioni da ospedali n° 193 - 346 rispetto al 2022

- servizi a scanso di ricovero n° 51 - 19 rispetto al 2022

- trasporto dializzati n° 907 + 94 rispetto al 2022

- rifiuto di ricovero n° 212 - 26 rispetto al 2022

- trasporti neurologici n° 48 + 2 rispetto al 2022

Dei servizi sopra elencati n. 2419 sono stati servizi di emergenza (rispetto all’anno 2022 - n. 320 servizi; media giornaliera n. 7,13 servizi). Di questi servizi, 1749 sono stati effettuati con l’ambulanza denominata “BRAVO” che prevede un equipaggio di 2 elementi in possesso di attestato di livello avanzato; i restanti 670 servizi sono stati effettuati con l’ambulanza denominata “INDIA”, che prevede oltre al normale equipaggio anche la presenza di un infermiere della Asl. Questo nuovo tipo di servizio è iniziato dal mese di Aprile e così il servizio di emergenza nel suo complesso è stato suddiviso giornalmente in “India” per 12 ore di giorno e in “Bravo” per 12 ore di notte.

I Km. percorsi complessivamente, per i servizi di trasporto sanitario e sociale effettuati con tutti i mezzi dell’Associazione sono stati 198711. Di questi per servizi ASL Km. 132089 (-50144 rispetto al 2022) così suddivisi:

- con ambulanze km. 96094 (- 34713 rispetto al 2022)

- con mezzi attrezzati e/o automobili km.35995 (-15431 al 2022)

SERVIZI SOCIALI

Nel corso del 2023 il numero di questi servizi, svolti per conto della Società della Salute, è stato di n. 732, con aumento di n.127 servizi rispetto al 2022.

SERVIZI CON AUTO FUNEBRE

Nel corso dell'anno 2023 il numero dei servizi è stato di 122 (-18 rispetto al 2022).

VOLONTARI

I volontari iscritti nel registro obbligatorio al 31.12.2023 sono n. 218. Una buona parte ha svolto nel corso dell’anno alcuni turni sia per i servizi sanitari, di protezione civile e di trasporto sociale.

Nei primi mesi dell’anno è stato organizzato un “corso per volontari soccorritori di livello base e avanzato”.

SERVIZIO CIVILE

Nel 2023, dal mese di Maggio, n. 2 giovani hanno iniziato a svolgere il servizio civile presso di noi per 12 mesi, fino al prossimo Maggio 2024. Buono il contribuito dato per lo svolgimento dei servizi, soprattutto sanitari, collaborando con dipendenti e volontari.

PROTEZIONE CIVILE

Anche per l’anno 2023 è stata in vigore la convenzione per l’antincendio boschivo con il Comune di San Miniato.

La convenzione prevede, oltre ad interventi in caso di incendio, anche un controllo su tutto il territorio comunale per la prevenzione degli incendi.

L’arco temporale in cui si sono svolti i servizi AIB è stato dal mese di Luglio al mese di Ottobre compreso.

Il nostro gruppo è anche convenzionato con la Regione Toscana per l’antincendio boschivo regionale che viene svolto in collaborazione con la Misericordia di San Miniato.

E’ stata rinnovata, per gli anni 2023, 2024 e 2025, sempre con il Comune di San Miniato, la convenzione per il servizio di protezione civile da svolgere in base al D. Lgs. n.1/2018 .

L’attività del Gruppo nel corso del 2023 è stata la seguente:

n. 17 interventi per incendi boschivi e/o bonifica del territorio sia in ambito comunale che provinciale,

n. 4 interventi per la ricerca di persone scomparse,

n. 2 interventi per rischio idrogeologico,

n. 19 interventi per calamità di vario genere (fuga gas, emergenza ghiaccio, alberi pericolanti, frane, allagamenti, alluvione, ecc.,

n. 12 servizi di assistenza in occasione della Mostra Mercato del tartufo e altre manifestazioni.

n. 26 servizi per innaffiatura piante in convenzione con il Comune.

Tutto questo è stato fatto con turni di vari volontari, impiegandone in totale n. 141.

ISCRITTI

Al 31.12.2023 il numero degli iscritti alla nostra Associazione è risultato in n. 2864. Sono risultati in regola con il pagamento della quota associativa n. 2617 iscritti ( + 27 iscritti rispetto al 2022).

AMBULATORI MEDICI

Nei n. 12 ambulatori attrezzati, più i 7 ambulatori realizzati nei locali ex distretto AUSL di San Miniato Basso, 31 professionisti, di cui 11 medici di base, svolgono la loro attività durante tutto l’arco della settimana. La presenza di n. 20 specialisti permette alla popolazione di trovare, presso la nostra sede, una ampia gamma di specializzazioni. E’ inoltre presente un centro di misurazione dell’udito.

LE NOSTRE INIZIATIVE

- Nell’anno 2023 si sono svolte regolarmente, in palestra, le sedute dell’A.F.A., il programma di Attività Fisica Adattata rivolto a persone con mal di schiena. Il programma non ha carattere sanitario, ed è svolto da istruttori con preparazione specifica. Vi possono accedere persone solo su segnalazione di un medico specialista e dopo aver avuto l’autorizzazione da parte dell’ASL. E’ seguito da specialisti dell’Ospedale di San Miniato. Notevole il riscontro da inizio anno: una media mensile di n.157 persone, di ambo i sessi, hanno frequentato nel 2023 le sedute che si sono svolte durante tutta la settimana.

- “Il filo, l’ago e il pennello”: dopo la sospensione a causa Covid, nel 2023 è ripresa questa attività che prevede una riunione settimanale di ragazze e signore per imparare lavori di cucito, ricamo, maglieria e lavori artistico – artigianali per la casa.

- E’ proseguita, con l’Istituto di ricerche cliniche Ecomedica di Empoli, una convenzione che permette agli iscritti alla Misericordia di usufruire di sconti su esami e prestazioni varie erogate dall’Istituto; analoga convenzione è in vigore anche con il Centro Sirio di San Miniato Basso, per analisi e altre prestazioni erogate dal Centro stesso.

- Anche quest’anno l’associazione si è fatta carico di far celebrare, con la collaborazione della Parrocchia di San Miniato Basso, nella Cappella del Cimitero, l’ultimo sabato di ogni mese, una S:Messa in suffragio ai confratelli

- Nel mese di Novembre è stato organizzato un corso di retraining per volontari della protezione civile. Si è svolto una volta al mese un incontro coi volontari per aggiornamento sulle tecniche operative per l’utilizzo dei DPI.

- Nel mese di Febbraio i nostri formatori, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Sacchetti San Miniato, hanno organizzato un “Corso di Primo Soccorso” per gli studenti della scuola media, della durata complessiva di 8 ore.

- Nel mese di Gennaio ha avuto inizio un “Corso base di Primo Soccorso”, di livello base e avanzato, rivolto alla cittadinanza, con 2 incontri settimanali per 3 mesi. Nel mese di Settembre è stato organizzato un “Corso base di Primo Soccorso”, di livello solo base, della durata di un mese.

- Domenica 15 Ottobre è stata organizzata presso la nostra sede una giornata di visite gratuite per tutti coloro che ne avevano necessità, denominata Medici Cattolici in Piazza, effettuate dai Medici Cattolici dell’Associazione A.M.C.I. della Diocesi di San Miniato.

- Prima delle festività natalizie è stata distribuita alle famiglie di San Miniato Basso una lettera di auguri e di comunicazioni circa le attività dell’Associazione. La lettera è stata consegnata, grazie alla collaborazione con la Parrocchia, unitamente al periodico parrocchiale “La via maestra”.

Come operazioni di raccolta fondi sono state organizzate le seguenti manifestazioni:

- Nel mese di Maggio (domenica 21) è stato organizzato un evento denominato “Famiglie al centro”: una giornata formativa per nuovi genitori sulla sicurezza per i bambini fino a 3 anni.

- Venerdì 7 Luglio è stata organizzata la “Cena sotto le stelle”, nello spazio all’esterno della sede, aperta a tutta la popolazione, per raccolta fondi per le adozioni a distanza.

- Domenica 10 Dicembre la festa “Natale sotto l’albero della Misericordia”, nello spazio esterno della nostra sede, destinata soprattutto ai bambini.

PROGETTO “FRATERNAMENTE INSIEME”

Da Luglio 2023 è cominciato il progetto Fraternamente Insieme finanziato parzialmente da Regione Toscana con un contributo totale di circa € 23.748,00 di cui € 14.111,85 già erogati. Il progetto prevede l’apertura dello sportello sociale di ascolto per supportare le famiglie che si trovano a gestire anziani soli con i primi segni di fragilità (effettuiamo in media 5 colloqui a settimana). Il centro di socializzazione anziani, che si trova a San Miniato in via Calenzano 36, viene gestito con l’aiuto di “Il Pinocchio società cooperativa sociale”. Effettuiamo il trasporto degli anziani da casa al centro e ritorno. Questo progetto è svolto in paternariato con Misericordia La Serra, Misericordia San Pietro alle Fonti, A.I.M.A. empolese Valdelsa, Fratres donatori di Sangue San Miniato Basso. Il progetto continuerà nell’anno 2024.

COLLABORAZIONE CON ALTRE ASSOCIAZIONI E ENTI

- DONATORI DI SANGUE FRATRES, ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI, ASSOCIAZIONE NAZIONALE FINANZIERI, NEL SORRISO DI VALERIA: a queste associazioni sono stati concessi in uso dei locali da adibire a sede delle loro attività;

- COMUNE DI SAN MINIATO - come già accennato sono in vigore la convenzione per l’antincendio boschivo e la convenzione per la Protezione Civile;

- MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Ufficio Distrettuale Esecuzione Penale Esterna di Pisa: convenzione per l’accoglienza presso la nostra struttura di soggetti condannati a svolgere lavori di pubblica utilità;

- Il SINDACATO PENSIONATI è accolto in sede e svolge attività di aiuto e sostegno ai pensionati per lo svolgimento di alcune pratiche.

- CARITAS PARROCCHIALE – saltuariamente un volontario, con il furgone della Misericordia, si reca a Firenze per ritirare viveri che la Caritas distribuisce ai bisognosi.


PARCO AUTOMEZZI

Al 31 dicembre 2023 il numero dei mezzi a disposizione per i vari servizi è di n° 16 automezzi. (allegato elenco). Nel corso dell’anno non ci sono state variazioni.


ACCOGLIENZA AI PELLEGRINI CHE PERCORRONO LA VIA FRANCIGENA

Anche nel 2023 non è stato accolto alcun pellegrino poiché non è stato possibile ripristinare le condizioni necessarie per il rispetto della sicurezza sanitaria. Per il momento non sappiamo se e quando saremo in grado di riprendere questo servizio, anche in considerazione che il locale a loro dedicato è stato adibito ad altre funzioni.

San Miniato Basso, 24 Gennaio 2024



Il Governatore – Alessandro Mancini -














Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie