23 Novembre 2017
[]

Centro di Socializzazione Anziani " Fraternamente insieme "
percorso: Home
Fraternamente Insieme, nuovi spazi per gli anziani al complesso dei Cappuccini
Il Centro per anziani " Fraternamente insieme", gestito da Educatrici della Fraternita di Misericordia di San Miniato Basso, ha trovato nuovi spazi per le sue attività di sostegno all´autonomia di persone ultrasessantenni e alle loro famiglie entro un edificio messo temporaneamente a disposizione dalla Cassa di Risparmio di San Miniato nelle adiacenze del bel complesso ´I Cappuccini´. Alla presenza dei Dott.ri Bandini e Piacentini della CRSM, di rappresentanti della Fondazione CRSM, del Sindaco Gabbanini, di Sua Eccellenza il Vescovo di San Miniato, Andrea Migliavacca, delle Autorità militari, del Presidente del Dramma Popolare, dei familiari e degli anziani ospiti del Centro, delle Educatrici e delle Assistenti, sono state illustrate le finalità del progetto e le attività che gli ospiti svolgono secondo un´efficiente organizzazione, che mai perde di vista i bisogni specifici di ciascuno e l´importanza da attribuire ai rapporti relazionali, agli aspetti emotivi che tanta parte occupano nelle proposte educative e di socializzazione. Sono stati il Governatore della Misericordia, Alessandro Mancini, e la Responsabile del Centro, Maddalena Matteoli, dopo aver ringraziato i presenti, a ripercorrere il cammino del Progetto " Fraternamente insieme", nato in stretto collegamento col Progetto "Itaca", voluto, realizzato e sostenuto dalla Fondazione CRSM, di assistenza domiciliare ad anziani non autosufficienti e di supporto alle famiglie nel delicato compito dell´assistenza, poi confluito in " Fraternamente insieme". Parole di elogio sono state rivolte dal Dott. Bandini per quanto è stato fatto dalla Misericordia e dal personale appositamente formato per creare spazi di incontro, di scambio costruttivo, di grande serenità per tante persone che possono così trascorrere molte ore o tutta la giornata in compagnia, impegnandosi nei diversi laboratori che sono stati approntati. A queste considerazioni si sono aggiunte quelle del Sindaco, del Capitano Riccardi che guida ora la Compagnia dei Carabinieri e infine quelle del Vescovo, che ha augurato ulteriore sviluppo al Centro, ha benedetto i locali, promettendo di tornare a trascorrere alcuni momenti insieme agli anziani che gli hanno testimoniato particolare gratitudine e affetto. In un clima festoso, vivace e piacevole è stato infine proposto un semplice rinfresco, mentre sono stati consegnati il giornalino del Centro e piccoli doni frutto della creatività che gli anziani sanno ancora ben esprimere. Per informazioni sul funzionamento del Centro e sugli orari di apertura, telefonare al numero 0571/43586 o alla mail fraternamenteinsieme@gmail.com

Il centro di socializzazione anziani Fraternamente insieme nasce
nel 2002 con sede presso la Misericordia di San Miniato Basso
come riferimento alla popolazione anziana e alle rispettive famiglie.
Il progressivo invecchiamento della popolazione prospetta una serie
di criticita' economiche/sociali/sanitarie. Sostenere ed affiancare
le famiglie nella fase in cui compaiono i primi segni di fragilita'
nell'anziano significa in primis prevenire stati depressivi e conseguenti
decadimenti che spesso si rivelano essere concause di problematiche
sanitarie importanti, in secondo luogo aiutare la famiglia a razionalizzare
richieste liberandola dal senso di inadeguatezza e solitudine che
spesso si trova ad affrontare.
Il servizio persegue l'obiettivo di contribuire al mantenimento d'autonomia
della persona attraverso lo stimolo delle capacita' residue individuali
siano esse motorie e/o cognitive, supportate da attivita' di laboratorio
specifiche distribuite durante trutto l'arco della giornata.
Attraverso la socializzazione e laboratori precisi si e' in grado di
restituire alla terza eta' una qualita' di vita dignitosa contrastando
senso di inutilit e depressione che sempre piu' spesso subentrano
in una societa' che ci chiede di essere “produttivi” e “veloci”.
Attualmente il centro e' attivo dal luned al venerd
dalle 9:00/19:00 con fasce di frequenza flessibili nell' ottica di
supporto alle esigenze del nucleo familiare dell'anziano.
Le fasce di frequenza al centro sono:
•9:00/12:00;
•9:00/14:00 con servizio mensa in sede;
•12.00/19:00 con servizio mensa in sede;
•15:00/19:00;
•9:00/19:00.
(E' inoltre previsto il servizio di trasporto casa/sede sede/casa.)
L'equipe del centro e' composta da una coordinatrice,
da quattro educatrici professionali predisposte alla progettazione,
realizzazione e monitoraggio delle attivit di laboratorio,
da tre operatrici O.S.A predisposte all'assistenza igienica dell'anziano
e da una psicoterapeuta a supervisione d'equipe.
Il servizio inoltre si avvale del supporto di personale volontario
adeguatamente formato.
Da settembre prendera' il via l' “Open day” del centro di socializzazione
anziani Fraternamente insieme.
Ogni secondo sabato del mese dalle 9:00 alle 12:00 due educatrici vi
aspetteranno presso i locali della Misericordia di san Miniato Basso
con il duplice obiettivo di
•far conoscere gli spazi e le attivit del centro a chi fosse interessato
ad informarsi sul servizio;
•a monitorare e a sostenere una strategia d'intervento mirata a
compartecipata con le famiglie di chi gia' frequenta il centro al
fine di concorrere in maniera ancora piu' efficace al benessere dell'anziano.
Inoltre
•ogni mese presso la Misericordia potrete trovare il giornalino a
cura degli anziani del centro di socializzazione
La gazzetta de no'attri- il giornalino per gente in gamba-” .

•Vi invitiamo a venire a conoscere i nostri spazi e il nostro mercatino
permanente con i lavori realizzati durante i laboratori manuali creativi.

•Abbiamo riqualificato un'area verde adiacente la sede della Misericordia
di San Miniato Basso riportandola ad “orto giardino”. Potrete acquistare
i nostri frutti e le nostre ceste di ortaggi ed erbe aromatiche.

Per informazioni potete contattarci allo 0571/418444 oppure inviandoci una e-mail all'indirizzo fraternamenteinsieme@gmail.com






[Realizzazione siti web www.sitoper.it]